Informazioni generali

Vittorio Veneto

Vittorio Veneto è un comune in provincia di Treviso e conta circa 29.300 abitanti.

Si tratta di un comune molto recente: nasce infatti il 27 settembre 1866 dall'unione di due comuni:
Ceneda e Serravalle.
Fu il 22 novembre di quello stesso anno che venne chiamato Vittorio, in onore del re Vittorio Emanuele II, il primo re d'Italia.
L'aggettivo Veneto venne aggiunto successivamente, nel 1823, dal momento che durante la Prima Guerra Mondiale veniva così chiamato dal generale Armando Diaz, che lo rese famoso con quel doppio nome.
Il comune confina ad est con Cappella Maggiore e Fregona, ad ovest con Revine Lago e Tarzo, a sud con Colle Umberto e Conegliano e a nord con Belluno, Limago e Farra d'Alpago.
La cittadina si sviluppa lungo la SS51, cioè la Strada Statale di Alemagna, è attraversata dal fiume Meschia e si trova alle pendici delle prealpi di Belluno e di Treviso.

Vittorio Veneto

Si trova alla stessa distanza sia dal mare (di Venezia) sia dalla montagna (Cortina), raggiungibili entrambi in circa un'ora, la sua posizione dunque potrebbe essere considerata ideale per chi ama entrambi gli ambienti.
Sia Ceneda che Serravalle furono due centri importanti nel passato, durante il quale furono abbellite con palazzi e monumenti tuttora conservatisi in buono stato.
Proprio a Vittorio Veneto venne terminata la Grande Guerra il 4 novembre 1918.
Ma questo comune non presenta solamente attrattive storiche ed artistiche, anche l'ambiente naturale è infatti degno di nota: è il luogo ideale per fare lunghe passeggiate ed escursioni, cavalcare a cavallo e andare in mountain bike.